Domenica 24 Marzo 2013 13:44
Valuta questo articolo
(1 vote)

Formula 1 - GP Malesia - Taffin:"risultato molto positivo per Renault Sport F1"

Vettel_MalesiaDue piloti motorizzati Renault sono saliti sul podio dopo un Gran Premio di Malesia scintillante.

Sebastian Vettel ha vinto davanti al compagno di squadra Mark Webber prendendo il comando del campionato piloti ed dando all'Infiniti Red Bull Racing Team la cima del campionato costruttori.

Webber è stato al comando nelle prime fasi della gara con Vettel che ha fatto uno stop ai box presto, poi ha passato Hamilton per il secondo posto a metà della gara.

Il campione del mondo in carica poi si fermato per primo per il quarto ed ultimo pit-stop, e quando Webber è uscito con il suo ultimo cambio gomme, i due erano uno dietro l'altro. Vettel lo ha passato al 46 ° giro,  tirando fuori un vantaggio di quattro secondi dalla fine della gara.

Il Team Lotus F1, vincitori del Gran Premio d'Australia, han concluso in sesta e settima con Romain Grosjean e Kimi Raikkonen, rispettivamente, dopo le battaglie con la Ferrari di Felipe Massa e la Sauber di Nico Hulkenberg. Raikkonen è ora secondo nella classifica piloti mentre la squadra mantiene la seconda piazza.
Valtteri Bottas del Williams F1 Team ha finito in 11° posizione. Il compagno di squadra Pastor Maldonado si è ritirato dalla corsa al 45° giro dopo un problema al KERS.

Caterham F1 Team ha chiuso la gara con Charles Pic 14° e 15° Giedo van der Garde.

Rémi Taffin, Renault Sport F1 capo delle operazioni di pista:"Il Gran Premio della Malesia è sempre una sfida difficile per i motori a causa della percentuale del giro passato a pieno gas e la guidabilità con bassa velocità necessaria per superare i tornanti. Gestire il consumo di carburante è anche difficile con il tempo che cambia molto rapidamente. Sepang è la seconda gara dell'anno, abbiamo iniziato a vedere le diverse strategie emergenti con l'uso del motore, con alcune squadre che scelgono di gestire unità di elevato chilometraggio e altre che cambiano con quelli nuovi. Poiché il range dei motori è così stretto quest'anno, come usare i motori e il chilometraggio accumulato diventerà una considerazione molto importante in questa stagione".

"Nel complesso, è stato un affascinante Gran Premio ed è uscito un risultato molto positivo per Renault Sport F1, con quattro motori Renault nella top ten e i prime tre piloti nel campionato motorizzati dall'RS27. Attraverso le quattro squadre in Australia e in Malesia abbiamo trattato circa 12.000 km senza tutte le questioni importanti - il cambiamento del motore per Pastore questa mattina era di precauzione e non pregiudica i nostri piani per l'anno a tutti - quindi siamo completamente nel programma stabilito. Abbiamo un po' di tempo prima della prossima gara quindi dovremo tornare a Viry e lavorare con i team per massimizzare le prestazioni per l'intestazione successiva doppia".

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: Renault

Articoli correlati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su