Lunedì 09 Giugno 2014 13:29
Valuta questo articolo
(0 voti)

Formula 1 - Ferrari - Mattiacci dopo il deludente Gp del Canada: "Autocritica e coesione"

Mattiacci_Portrait_New"Ancor prima di arrivare a Montreal sapevamo che quella di oggi sarebbe stata una gara non facile, perche' questa e' una pista che non esalta le caratteristiche della nostra vettura. Certamente il risultato finale non ci vede soddisfatti, tutt'altro, ma il miglioramento nelle prestazioni registrato durante il weekend dimostra che per ottenere il massimo potenziale dal nostro pacchetto dobbiamo insistere sulle aree in cui i nostri rivali riescono a fare la differenza". Sono le parole di Marco Mattiacci, team principal della Ferrari, commentando il sesto posto di Alonso e il decimo di Raikkonen.

 

"Oggi abbiamo visto quanto per molte squadre sia stata una gara di resistenza sul fronte dell'affidabilita' e i nostri principali avversari hanno saputo sfruttare meglio di tutti l'opportunita' concessa dalla Mercedes. Per il futuro non posso fare previsioni, ma solo chiedere alla squadra una forte autocritica e massimo impegno e coesione per mettere i nostri piloti in condizione di poter lottare per risultati piu' ambiziosi".

 

Il Gran Premio del Canada ha visto dei miglioramenti della Ferrari sotto diversi aspetti, senza pero' regalare alla Scuderia i risultati sperati. ''Siamo molto arrabbiati con noi stessi - sottolinea Team Principal Marco Mattiacci - ma non abbiamo nessuna intenzione di mollare. Il circuito non ci ha certamente favorito, mettendo invece in risalto le caratteristiche di alcuni dei nostri rivali, e non tutto e' andato per il verso giusto: siamo partiti troppo indietro e non siamo migliorati tanto quanto gli altri. L'aspetto positivo di questo fine settimana e' che da parte di tutti c'e' una grande voglia di reagire, a partire dai nostri piloti''.

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: Ferrari S.p.a

Articoli correlati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su