Lunedì 16 Marzo 2015 15:19
Valuta questo articolo
(0 voti)

Formula 1 - Ferrari - Arrivabene: "Ora basta ragionare da secondi"

media-maurizio-arrivabene-f1_-_Copia"Sono contento a metà, perché la vera gioia è quando vinci. Sono felice per il podio e per Sebastian (Vettel, ndr), ma soprattutto per la squadra, perché questo è un buon punto di partenza, anche se non è sicuramente un punto d'arrivo". Così Maurizio Arrivabene commenta il primo verdetto del Mondiale di F1, dopo il Gp d'Australia, a Melbourne. Sul sito della scuderia di Maranello, il team principal ammette di essere dispiaciuto "per Kimi (Raikkonen, ndr)", perché "abbiamo visto tutti quanto andasse forte in gara. Al secondo pit-stop c'è stato un problema con un dado, la cui filettatura si era già spanata durante la prima sosta".

 

"E' stato comunicato un possibile problema - ha aggiunto - e abbiamo deciso di fermare subito la vettura, perché la sicurezza viene prima di tutto. Per la Malesia teniamo i piedi per terra, perché l'Albert Park è una pista un po' particolare. Se a Melbourne avessimo avuto anche la seconda Williams in gara, ci sarebbe stato un riferimento migliore sulla concorrenza". "Adesso che ci siamo resi conto di andare bene - conclude - dobbiamo anche iniziare a smettere di ragionare 'da secondi' e iniziare a pensare più in grande"

Altre Informazioni

  • Fonte Foto:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su