Domenica 28 Agosto 2011 16:26
Valuta questo articolo
(0 voti)

125GP - Indianapolis: vittoria del leader Terol, 2° Vinales

Mo_125_Nico_Terol_Xp_Management_Es_2011_New
La MotoGP sbarca negli Stati Uniti, all'Indianapolis Motor Speedway, per il dodicesimo round del Motomondiale. Incontenibile. Nico Terol mette tutti in riga, conquistando prima la pole position, andandandosi a prendere di forza l'ennesima vittoria di questa stagione poi. Il leader del Mondiale, in sella all'Aprilia del Team Aspar, scatta prontamente allo spegnimento del semaforo rosso. Alla faccia di qualunque strategia, l'obiettivo è uno solo: la fuga. Così, mentre alle sue spalle Cortese, Vinales, Gadea e Zarco si danno battaglia per un posto sul podio, Terol riesce sin da subito ad imporre un ritmo inarrivabile. 2'', il vantaggio accumulato sul gruppetto degli inseguitori e magistralmente gestito nel finale. Indisturbato si impone, riscattando la gara di Brno e conquistando la sesta vittoria stagionale, davanti a Maverick Vinales (Aprilia Team Paris Hilton), secondo in volata sotto la bandiera a scacchi, e all'italo-tedesco Sandro Cortese (Aprilia) che completa il podio. Quarto Sergio Gadea, seguito da Zarco e Vazquez. Il migliore dei piloti di casa nostra, ancora una volta è Simone Grotzkyj Giorgi, undicesimo in sella alla Aprilia del Phonica Racing. Quindicesimo Luigi Morciano, con l'Aprilia del Team Italia seguito, in diciottesima posizione da Francesco Mauriello. Ventitresima posizione invece per Alessandro Tonucci. La classifica mondiale vece il leader Terol incrementare notevolmente il proprio vantaggio: 191 punti, +26 su Zarco (165pt). Seguono Vinales (152pt) e Cortese (147pt). Appuntamento al 4 settembre, Misano World Circuit.
Indianapolis, Classifica Gara
01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 23 giri in 42’11.978
02- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 3.633
03- Sandro Cortese – IntAct Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 3.737
04- Sergio Gadea – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 4.227
05- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 14.186
06- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 14.200
07- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 18.477
08- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 23.992
09- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 24.239
10- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSA 125 – + 38.748
11- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 39.194
12- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 40.203
13- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 44.088
14- Alexis Masbou – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 45.201
15- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 46.037
16- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 58.451
17- Brad Binder – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1’12.015
18- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 1’12.898
19- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 1’14.294
20- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 1’23.947
21- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 1’29.369
22- Peter Sebestyen – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 1’29.813
23- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 1’34.296
24- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – a 2 giri

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: Xp Management

Articoli correlati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su