Venerdì 22 Marzo 2013 10:58
Valuta questo articolo
(0 voti)

Moto3 - Mahindra in miglioramento nei test di Jerez

DG1_0452_1Mahindra Racing ha completato oggi il suo programma di test pre-campionato a Jerez, nel sud della Spagna. I nuovi piloti del team indiano, il portoghese Miguel Oliveira e lo spagnolo Efrén Vázquez hanno terminato questa tre giorni di test rispettivamente in 6° e 16° posizione (ma 7° oggi) nella classe Moto3™, un buon risultato da sommare ai due precedenti test a Valencia e Jerez in Febbraio.

Il nuovo team Mahindra ha fatto progressi durante i test invernali. L’obiettivo di questa settimana era quello di lavorare sui set up della completamente nuova Mahindra MGP-3O e di percorrere più km possibili per verificare che tutto proceda nella giusta direzione. I piloti hanno effettuato un totale di 2.427 km a Jerez, sede della terza gara dal campionato. Le moto verranno ora spedite direttamente in Qatar per la gara di apertura il 7 di aprile.

“Sono molto soddisfatto del pacchetto che abbiamo messo insieme in termini di piloti, team e moto” spiega il CEO di Mahindra Racing, Mufaddal Choonia ad Jerez. “Tutto sta procedendo nella giusta direzione e stiamo raggiungendo gli obiettivi prefissati, dopo il duro lavoro invernale. Questa è una moto completamente nuova sviluppata in collaborazione con la nostra nuova sede svizzera e la Mahindra in India. Credo sia davvero un progetto positivo e le sensazioni dei piloti sono state buone. E’ incoraggiante vedere che i nostri tempi non sono lontani dal gruppo di testa duranti questi test ma non ci montiamo la testa. Queste sono solo prove e abbiamo una lunga stagione di fronte a noi ma è bello andare in Qatar con delle basi solide e un inizio di stagione positivo per il 2013. Sono impaziente”.

Il miglior tempo di Miguel Oliveira di 1’47.548 (quasi mezzo secondo più veloce di quanto avesse fatto segnare ai test di Febbraio) è stato il quarto più veloce alla fine della giornata. Il 18enne di Pragal, vicino Lisbona, è caduto a causa del vento ma ciononostante, contento dello svolgimento di questi test.

“Abbiamo creato una solida e buona base per iniziare la stagione” ha detto“ ed è stato un ottimo inizio senza problemi con il motore: ancora non abbiamo finito di sviluppare la moto, quindi sono sicuro che possiamo ancora migliorare. Quello che ora è interessante sarà andare in circuiti diversi e lavorare sul setting della moto. Sono ansioso di andare in Qatar, dato che fare una gara è diverso da fare dei test e solo dopo la gara avremo una certa indicazione di dove siamo”.

Il suo compagno di squadra Efrén Vázquez, ha lo stesso desiderio di Oliveira di trovarsi in Qatar. Il 26enne, che nell’ultima giornata si trovava in 4° posizione, ha spiegato: “Durante i test hai 3 giorni per far segnare il miglior tempo, mentre in Qatar avremo solo una sessione di 40 minuti prima della gara. Ora abbiamo una buona base e sembra che ci sia un buon ritmo fin dai primi giri di ciascuna sessione, quindi sono impaziente. Sono molto contento del team Mahindra. Siamo un bel gruppo e siamo uniti e motivati. Questo sarà importante per la lunga stagione che abbiamo di fronte. Abbiamo ancora molto lavoro da fare con il motore e i setting sulla ciclistica, ma nel complesso questa esperienza è stata davvero positiva. Ho ancora alcune settimane di allenamento per prepararmi fisicamente e mentalmente all’inizio della stagione”.

Mahindra Racing è diventato il primo team indiano a partecipare al Campionato Mondiale FIM MotoGP™ nel 2011 e al Campionato Nazionale Italiano (CIV) nel 2012.

Compete anche nella classe Moto3™ in MotoGP, e Mahindra Racing entra nella stagione 2013 con la monocilindrica 250cc, sviluppata in cooperazione con la pluridecorata casa svizzera Suter Racing Technology AG. L’esperto pilota spagnolo Efrén Vázquez (26, da Bilbao) correrà con il talentuoso giovane pilota portoghese Miguel Oliveira (17, di Pragal vicino Lisbon) nel team indiano.

Nella stagione 2012 del CIV, Mahindra Racing ha corso nella classe 125 GP ed è diventato il primo team indiano a vincere un evento internazionale di moto, con sei vittorie su otto gare e si è assicurato il Campionato Costruttori. Nel 2013, Mahindra Racing competerà nella classe Moto3™ del CIV.

L’intenzione del gruppo Mahindra è permettere alle persone di crescere attraverso le soluzioni che diano mobilità al potere, che guidino la prosperità rurale, incoraggino i vari stili di vita urbana ed incrementino l’efficienza aziendale.

Un gruppo multinazionale da 15.9 milioni di dollari con sede a Mumbai, India, e che conta più di 155.000 dipendenti in più di 100 paesi. Mahindra opera nei settori chiave dell’industria che conducono la crescita economica, essendo leader nel settore di trattori, automobile, tecnologie informatiche e nel settore vacanze. Mahindra vanta la sua esperienza nell’industria automobilistica, agricola, aerospaziale e suoi componenti, nei servizi di consulenza, nella difesa, nell’energia, nella finanza e assicurazioni, nelle attrezzature industriali, logistiche, nelle real estate, nelle vendite al dettaglio, nell’acciaio e nelle due ruote.

Nel 2012, Mahindra è stata inserita nella lista Forbes Global 2000, che indica le più grandi e potenti compagnie del mondo.

Visitaci su www.mahindra.com

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: Mahindra Racing

Articoli correlati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su