Mercoledì 29 Maggio 2013 10:20
Valuta questo articolo
(0 voti)

Rally - Ottimi risultati per Mach 3 Sport con Mancin e Trovò

mach3sport_29_05_2013Weekend decisamente positivo per la scuderia Mach 3 Sport che, impegnata su due fronti, raccoglie ottimi risultati sia nel Campionato Italiano Velocità Montagna che nella Coppa Italia CSAI riservata alle gare di accelerazione.  

Alla 44esima edizione della Cronoscalata Verzegnis – Sella Chianzutan il campione italiano in carica, classe A 1600, Michele Mancin centra una netta ed importantissima affermazione sfiorando di un soffio il podio della classifica assoluta di gruppo A con la fida Citroen Saxo.  

Un passo in costante crescita, confermato da buoni riscontri cronometrici in condizioni meteo molto insidiose, permette a Fabio Tessarin e alla propria Peugeot 106 di chiudere ai piedi del podio di classe nonostante un lungo periodo di inattività.  

“Alla Verzegnis abbiamo ottenuto due risultati molto positivi” racconta Bonfadini (Presidente Mach 3 Sport) “sia con Michele che con Fabio. Con il primo punteremo quest'anno alla riconferma del titolo nel CIVM e tenteremo l'assalto sia nel Challenge Europeo FIA che nel Campionato Triveneto-Sloveno. Per Fabio siamo molto contenti perchè nonostante la lunga pausa lontano dall'abitacolo ha dimostrato il proprio valore migliorando costantemente. Peccato per Roberto Chiarato che non è riuscito a prendere il via per problemi alla Peugeot 106".

Trasferta travagliata ma che lascia intravvedere ottimi spunti per il futuro per Federico Trovò impegnato in terra pavese per la Coppa Italia CSAI riservata alle gare di accelerazione.  

Al via con la sola trazione posteriore, su un tracciato non proprio ottimale, il driver della splendida Porsche 911 Turbo ha concluso con il terzo posto di classe, per soli quattro decimi, confermando un ottimo livello di competitività.  

“Dopo i problemi all'anteriore nel primo round di campionato” sottolinea Bonfadini“abbiamo optato per la sola trazione posteriore e devo dire che la scelta ha pagato bene. Federico ha centrato il podio in condizioni non perfette e con una vettura in fase di evoluzione pertanto siamo molto fiduciosi per i prossimi appuntamenti della serie”.

Altre Informazioni

  • Fonte Foto:

Articoli correlati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su