Venerdì 21 Giugno 2013 11:04
Valuta questo articolo
(0 voti)

Rally - Costa Smeralda - Andreucci in testa

AndreucciCon l'avvio dalla pedana di Partenza, ad Olbia, alle 17:15, è scattato il 32° Rally Costa Smeralda.

Le vetture verificate hanno sfilato davanti ad un pubblico numeroso di spettatori per dirigersi verso la speciale di Monte Lerno, unica prova di questa prima tappa di 31,09 chilometri. A realizzare il miglior tempo il pilota della Garfagnana Paolo Andreucci in coppia con Anna Andreussi di nuovo a bordo, solo per questa volta, della Peugeot 207 S2000 in 19'55.4.

L'equipaggio della Peugeot Sport Italia ha preceduto di 21 secondi e cinque millesimi il veronese Umberto Scandola, navigato da Guido D'Amore su Skoda Fabia S2000. L'altro protagonista atteso della gara, il bergamasco Alessandro Perico, ha chiuso lontano con oltre 2' e mezzo di distacco dal primo.

Nel Trofeo Rally Terra, miglior crono per l'equipaggio Ricci-Pfister. La prova ha visto il ritiro illustre del trentino Renato Travaglia che, ad inizio speciale, è uscito di strada senza arrecare alcun problema all'equipaggio della Mitsubishi Lancer Evo IX.

Una foratura ha rallentato invece il campano Fabio Gianfico. Strada spianata per Luigi Ricci già leader della classifica assoluta su Subaru Impreza, che ha già un vantaggio sul secondo, il biellese Max Tonso su Ford Fiesta. Domani seconda e conclusiva tappa con partenza alle ore 9:52, in coda al Rally Italia Sardegna, gara valida per il mondiale.

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: Peugeot Italia

Articoli correlati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su