Lunedì 25 Agosto 2014 13:39
Valuta questo articolo
(0 voti)

7° Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino

Bettini-2010Ultima settimana di iscrizioni aperte per il 7° RALLY DI REGGELLO E VALDARNO FIORENTINO, organizzato dalla ASD Reggello Motorsport, in programma per il 6 e 7 settembre.

Le adesioni all’evento, settima prova del Trofeo Rally Nazionali di IV zona a coefficiente 1,5 oltre che valido anche per l’Open Rally Toscano, per il Trofeo ACI Lucca e per il Trofeo Renault Twingo Nazionale, chiuderanno infatti lunedì 01 settembre

Unica manifestazione automobilistica della provincia di Firenze, il “Reggello” di quest’anno verrà riproposto con il format dell’edizione 2013, a conferma che proprio l’edizione dell’anno passato fu un successo a tutto tondo. Il carattere principale della gara sarà ancora una volta la location della partenza, che per il terzo anno consecutivo sarà a Piazzale Michelangelo a Firenze, luogo tra i più suggestivi ed ammirati al mondo. Solo il prendere il via guardando Firenze, il Duomo ed il Ponte Vecchio è mix di emozioni e di sensazioni uniche.

Questo rally, che in sole sei edizioni, dal 2008, è diventato un appuntamento irrinunciabile per molti, ha il forte e convinto sostegno dell’Automobile Club Firenze, ed è inteso anche quale importante veicolo di immagine e comunicazione dei luoghi che attraversa. Gode ovviamente dell’importante collaborazione e del patrocinio delle Amministrazioni Comunali di Reggello, Cavriglia, Firenze, Incisa/Figline, Pian di Sco/Castelfranco di Sopra e Rignano sull’Arno.

UN RALLY, DUE RALLIES
Il valore aggiunto del “Reggello” è quello di non essere un rally ma due. Due rallies distinti, caratteristica comune a pochissimi eventi in Italia. Una caratteristicadecisamente DOC, visto che alla gara per le vetture “moderne” verrà affiancata nuovamente quella “storica”, la “Coppa Città dell’Olio”, con chiaro riferimento alla coltivazione e lavorazione dell’Olio, che da queste parti è un’eccellenza riconosciuta in ambito internazionale. 
Il Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino, come già accennato, avrà lo stesso percorso del 2013, ciò per dare un occhio importante al contenimento dei costi sia organizzativi che anche per chi corre. In totale, i concorrenti dovranno misurarsi tra loro con otto Prove Speciali in totale, quattro diverse. Dopo la partenza da Firenze saranno disputate tre 
sfide con il cronometro e le restanti cinque saranno alla domenica. I riordinamenti saranno come consuetudine 
presso la “Fashion Valley” in località “Il Leccio” ed il Parco di Assistenza nelle immediate vicinanze. 
Il totale cronometrato è di 71,900 Km. a fronte di un totale di 358,850.

STABILITI ALCUNI IMPORTANTI PREMI
Non regalerà, quest’anno come le altre edizioni, solamente un percorso di alta valenza tecnica, il Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino, ma dispenserà anche premi importanti giusto per gratificare l’impegno di accetterà la sfida: in collaborazione con Power Italia, due pneumatici Pirelli saranno il premio per il vincitore della classe più numerosa mentre per il più giovane classificato dell’assoluta generale avrà il sostanzioso premio di tuta, scarpe e guanti da automobilismo. 

L’edizione 2013 dei due eventi reggellesi venne vinta da Tobia Cavallini-Sauro Farnocchia (Ford Fiesta RRC) per le “moderne” e da Brunero Guarducci-Paolo Monti (Opel Ascona 400) per le “storiche”. Entrambi gli equipaggi, come consuetudine a chi vince, avranno l’iscrizione gratuita ‘per l’edizione di quest’anno.

Altre Informazioni

  • Fonte Foto:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su