Domenica 24 Febbraio 2013 05:46
Valuta questo articolo
(0 voti)

SBK - Superbike - Australia - Phillip Island - Gara 2: Vince Laverty, Melandri terzo In primo piano

Laverty_Action_WorldSBkLA RIVINCITA DI EUGENE. Dopo la vittoria in Gara 1 di Sylvain Guintoli, al debutto con l’Aprilia del team ufficiale, poteva il veterano Eugene Laverty, compagno di squadra del francese, accettare tale ‘oltraggio’? Certo che no!
L’irlandese vince Gara 2 del Gp d’Australia sul tracciato di Phillip Island davanti allo stesso Guintoli (2°), con una splendida corsa dove ha mostrato di aver bene imparato come si gestisce l’RSV4 in pista(non dimentichiamo che ha avuto Max Biaggi come maestro, seppure il suo stile di guida è diverso da quello del campione romano). Terzo posto per Marco Melandri sulla BMW S 1000 RR del Team BMW Motorrad GoldBet, unico pilota capace d’infastidire le Aprilia ufficiali.

 

Michel Fabrizio, in sella all’RSV4 del Team Red Devils Roma, ha confermato quanto fatto vedere nei giorni scorsi e in Gara 1 con un ottimo 4° posto, mentre il vicecampione del mondo Tom Sykes, su Kawasaki, si è dovuto accontentare della quinta piazza.

 

Seguono Davide Giugliano (6°) con l’Aprilia del Team Althea e Jules Cluzel (Team FIXI Crescent Suzuki, 7°), all’esordio nella Superbike dopo il secondo posto nella Supersport del 2012. Le due Honda del Team Pata si piazzano all’ottavo posto, con Jonathan Rea, e al decimo posto, con Leon Haslam. Tra i due troviamo l’altra Suzuki con Leon Camier (9°).

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: worldsbk.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su