Domenica 12 Maggio 2013 10:00
Valuta questo articolo
(1 vote)

SBK - GP Italia - Gara-1: Melandri re d'Italia a Monza

Melandri_SBK_BMWMonza! Basta la parola per suscitare in tutti gli amanti dei motori le emozioni forti.

Per chi ama la SBK, si va oltre questo discorso. Oggi si può dire che tutti gli ingredienti per lo spettacolo c'erano eccome: patos, adrenalina, sole e soprattutto un circuito difficile ed entusiasmante.

Ne sanno qualcosa Melandri, Sykes e Laverty, i dominatori di Gara-1, che hanno ottenuto le loro posizioni finali dopo una sfida all'ultimo metro venuta fuori negli ultimi 2 giri.

PARTENZA MICIDIALE: Sykes, in pole, ha accanto a se Laverty e Guintoli, alla prima curva però a girare per primo è l'irlandese dell'Aprilia con Rea a mordergli il codone e la Kawasaki terza, ma che partenza di Melandri, ottimo 4° nel primo giro e che orrida partenza di Guintoli che si ritrova 5°.

In un batter d'occhio, complice un errore di Rea, Marco Melandri si tuffa in seconda posizione.

Al 4° giro Sykes arriva lungo alla prima variante e perde una posizione e rovina un pò l'opera che ha fatto fino a quel momento.

Intanto dietro Davies, Giugliano, Rea e Baz fanno lo spettacolo delle ruote alzate ad ogni staccata.

AHI AHI AHI CLUZEL: il pilota francese si vede infliggere una penalità dalla commissione di gara, per partenza anticipata.

IL TRENINO: il capoclassifica Guintoli e la sua Aprilia con una serie di manovre magistrali guadagnano la prima posizione, tallonato da Melandri e Sykes, ma "Macho" Melandri ne ha troppo e decide che è il momento di risorgere: supera il francese e tenta la fuga, con Tom Sykes dietro in terza posizione che vorrebbe non avere a che fare con la Aprilia e tentare di insidiare SuperMarco Melandri che intanto sta mettendo in campo le truppe d'assalto.

Altra penalità, questa volta per Rea che deve cedere due posizioni perchè guadagnate illecitamente.

Fallito il piano A Melandri deve tentare il piano B ovvero fare la volata e mentre cambia idea sulle strategie Sykes e Guintoli gli mettono il codone davanti, ma in parabolica Melandri ripassa la Aprilia mettendosi dietro alla Kawasaki.

CHI VINCERA' TRA SYKES, MELANDRI, GUINTOLI E LAVERTY? La testa di questa Gara-1 è fatta di nomi importantissimi, che stanno facendo la storia, negli ultimi anni, della SBK.

Guintoli è fuori dai giochi, troppo ampio il divario nell'ultimo giro dal trio. Ma Eugene Laverty è una furia e passa Sykes, e inizia uno cambio di posizioni con Melandri. In parabolica tutti in derapata e sul filo di lana, di un niente la vittoria è del nostro Marco "Macho" Melandri, seguito da uno straordinario Tom Sykes e Eugene Laverty che si accomoda in terza posizione.

E adesso tutti in trepidante attesa per Gara-2, nel pomeriggio, dove Melandri tenterà di ripetersi, Sykes e Laverty vorranno mettersi davanti, e Guintoli, Rea, e i grandi delusi da Gara-1 alla ricerca del riscatto.

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: BMW Group

Articoli correlati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su