Lunedì 13 Maggio 2013 17:50
Valuta questo articolo
(0 voti)

SBK - Gp Italia - Melandri: "A Monza weekend super, Peccato per l'inizio di stagione"

Melandri_SBK_BMW"E' stato veramente bello, ho corso uno dei gran premi piu' emozionanti della mia carriera, peccato per l'inizio stagione non facile, pero' le gare sono cosi' e non sempre si riesce a fare quello che si vuole. Speriamo di riuscire a migliorare nel prosieguo del campionato". Cosi' Marco Melandri, intervenuto a Radio Sportiva, parla del week end di superbike a Monza dove ha ottenuto un successo e un secondo posto con la sua Bmw.

"E' una pista particolare, sull'asciutto e' fantastica, anche se e' un po' pericolosa. Fare una gara a oltre 200 di media e' pazzesco, soprattutto con tutti i piloti vicini: e' stressante, pero' credo che per il pubblico sia stata una gara favolosa" aggiunge parlando della pista brianzola. "I risultati sono una conseguenza del lavoro svolto: siamo partiti con delle grosse difficolta' sia fisiche che tecniche, poi abbiamo sistemato una cosa alla volta. Qui sapevo che sarei partito con un ritmo diverso, poi ho ritrovato la fluidita' di guida e di qui in avanti potremo lottare tutte le domeniche per vincere" afferma parlando delle aspirazioni di campionato, dove e' l'unico pilota tricolore in grado di poter puntale al titolo iridato. "Responsabilita' ce ne sono, pero' la pressione e' una pressione che fa bene: e' difficile gestirla quando non puoi ottenere risultati, ma io so che posso lottare per vincere e quindi e' una spinta in piu'. Monza, per quanto sia un gran premio difficile, e' bellissima, e in moto ero supermotivato e sereno". Sul prossimo impegno sulla pista britannica di Donington Park, riferisce: "E' una pista speciale, con cui ho vinto la mia prima gara in superbike e la prima della storia della Bmw. L'anno scorso vinci una gara e lottai per vincere anche nell'altra, mi aspetto difficolta' ma spero che il meteo sia stabile: non vedo l'ora di salire in sella". Infine, Melandri, parlando dei rivali riconosce come "Guintoli e' partito molto bene ed e' stato il piu' costante, ma e' un campionato lungo e in ogni gara c'e' un favorito diverso. Io mi sento bene e devo cercare di guardare nel mio garage, poi vedremo".

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: WorldSbk

Articoli correlati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su