Sabato 21 Marzo 2015 16:37
Valuta questo articolo
(0 voti)

Superbike - Gp Thailandia: Superpole a Rea, Beffato Haslam

Rea_Action_Kawasaki_-_CopiaLa Superpole del primo Gp della Thailandia, valido per il Mondiale di Superbike, va a Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), capace di fermare il cronometro sul tempo di 1'33.382. Per il pilota britannico si tratta della sesta pole position in carriera, la seconda in altrettanti round quest'anno. Conquistano la prima fila anche Leon Haslam (Aprilia Racing Team - Red Devils) ed Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), secondo e terzo alla bandiera a scacchi con 11 e 356 millesimi di ritardo.

 

La seconda fila per le due gare in programma domani al Chang International Circuit verra' occupata da Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), Jordi Torres (Aprilia Racing Team - Red Devils) e Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team), con settimo il secondo pilota ufficiale della casa di Borgo Panigale Troy Bayliss, apparso in gran forma sul giro singolo. Dopo essersi qualificato sul filo di lana alla seconda sessione, Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike) ha chiuso ottavo davanti al compagno di squadra e Campione del Mondo Superbike in carica Sylvain Guintoli, con a seguire Leandro Mercado (Barni Racing Team Ducati), David Salom (Team Pedercini Kawasaki) e Matteo Baiocco (Althea Racing Ducati) rispettivamente in decima, undicesima e dodicesima posizione.

Altre Informazioni

  • Fonte Foto: WorldSbk

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vai Su