Nasce “Drive to buy”, in cosa consiste la nuova formula di noleggio dell’auto

La nuova formula di noleggio auto chiamata ‘Drive to buy’, ecco cosa ti offre questa soluzione all’avanguardia nel mercato dell’automotive

La mobilità è in continua evoluzione e la soluzione del noleggio dell’auto non fa eccezione. Il mercato automobilistico si sta adattando alle mutevoli esigenze dei suoi fruitori creando nuove formule di noleggio al passo con i tempi. Tra le più recenti si presenta il “Drive to buy”, un’innovativa formula di noleggio dell’auto che sembra essere destinata a conquistare sempre più estimatori.

Ma di cosa si tratta esattamente?

Drive to Buy si presenta come il primo servizio di abbonamento auto con l’opzione di acquistare entro i primi due mesi di iscrizione. Nell’ambito dello sviluppo del marchio Sportequipe, CA Auto Bank e Drivalia, alleati strategici del Gruppo DR Automobiles, giocano un ruolo fondamentale. Con il lancio della Sportequipe 8 Hybrid Plug-In, Drivalia infatti introduce “Drive To Buy”, un innovativo servizio di noleggio a pagamento mensile, dedicato ai modelli Sportequipe 6 e Sportequipe 7. Questo servizio offre la possibilità di acquistare un veicolo nuovo entro i primi due mesi di prova. L’inaugurazione di “Drive To Buy” è infatti avvenuta durante l’evento di presentazione della Sportequipe 8 Hybrid Plug-In. Vediamo di che si tratta.

CA Auto Bank e Drivalia, l’organizzazione dietro “Drive To Buy”

CA Auto Bank S.p.A., una filiale di Crédit Agricole Consumer Finance, è un’entità bancaria universale che fornisce una gamma di servizi finanziari e di mobilità. La banca è un attore indipendente e multibrand nel campo del finanziamento e leasing di automobili e mobilità. Offre un’ampia gamma di prodotti finanziari e assicurativi. I servizi forniti da CA Auto Bank comprendono programmi di credito, leasing, noleggio e finanziamento pensati specificamente per le reti di vendita, consumatori individuali e aziende.

CA Auto Bank ha una presenza in 18 paesi europei come Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e in Marocco. Essa conta più di 2.200 dipendenti distribuiti tra filiali dirette e indirette. Le attività della Banca a giugno 2023 corrispondevano a 24,7 miliardi di euro.

Esposizione si auto nere
Foto | Michal Collection @Canva – realmotor.it

Attraverso la sua consociata Drivalia, la Banca offre una serie completa di opzioni di mobilità che variano dal condividere un’autovettura elettrica, passando per l’abbonamento a veicoli, fino al noleggio per qualsiasi durata. L’obiettivo di Drivalia è fornire soluzioni innovative per la mobilità, concentrando la sua attenzione sulla flessibilità, l’uso digitale, l’approccio on demand e la sostenibilità. Nel 2019, Drivalia ha lanciato la sua rete di Mobility Store, punti di vendita al dettaglio dove i clienti possono accedere a tutti i servizi di mobilità che l’azienda ha da offrire.

Nel 2020, Drivalia ha aperto il suo primo Mobility Store completamente elettrizzato all’aeroporto di Torino Caselle, seguito poi da vari altri. Questo ha permesso alla compagnia di affermarsi come un punto di riferimento nel settore della mobilità sostenibile. Con oltre 1.600 stazioni di ricarica installate in tutti gli store, Drivalia detiene la più estesa rete elettrificata privata in Italia. Inoltre, durante l’anno 2023 Drivalia ha previsto di estendere il progetto di elettrificazione anche nei paesi europei nei quali è presente.

Come funziona “Drive To Buy”

Nel processo di espansione del marchio Sportequipe, CA Auto Bank e Drivalia, collaboratori fondamentali del Gruppo DR Automobiles, svolgono un ruolo cruciale. Con l’introduzione della Sportequipe 8 Hybrid Plug-In, Drivalia introduce Drive To Buy, un innovativo servizio di noleggio a pagamento mensile, specificatamente per i modelli Sportequipe 6 e Sportequipe 7. Questo permette l’acquisto di un veicolo nuovo entro i primi due mesi.

Drive To Buy è la pioniera nel campo dell’abbonamento “guida e acquista” in Italia. Fornisce un’iscrizione mensile che può essere rinnovata per un massimo di 12 mesi, con l’opzione di cancellarsi ogni mese senza penali.

Nei primi due mesi, l’abbonato ha l’opzione di comprare la vettura, con un pagamento unico o rate mensili, al prezzo di listino scontato delle quote mensili già corrisposte. Se non desidera l’acquisto, l’abbonato può proseguire con la guida dell’auto sotto l’abbonamento per i restanti 10 mesi.

Drive To Buy è un’offerta creata per gli utenti privati e i liberi professionisti

L’iscrizione è facile: basta acquistare il voucher di adesione per 249€ su Amazon, o presso un Drivalia Mobility Store convenzionato, e usarlo sul sito di Drive To Buy per l’abbonamento al prezzo di 699€ al mese per Sportequipe 6 e di 799€ al mese per Sportequipe 7. Inoltre, i clienti che visitano i Concessionari Sportequipe per avere informazioni sulla nuova iscrizione saranno premiati con un coupon, permettendo loro di iscriversi a Drive To Buy al prezzo ridotto di 199€, anziché il prezzo normale di 249€. Gli utenti saranno in grado di fare prenotazioni a partire dal 30.11.23, con un preavviso obbligatorio di 7 giorni lavorativi, e noleggiare da qualsiasi Mobility Store autorizzato.

Drive To Buy offre non solo la scelta di nuove auto e un canone fisso per 12 mesi, ma possiede anche altri vantaggi. Questi includono 1500 km di viaggio al mese, assicurazione RCA, furto e Kasko, manutenzione regolare e straordinaria. Inoltre, è inclusa un’iscrizione annuale alla compagnia di car sharing elettrico E+Share DRIVALIA, presente a Torino, Milano, Roma e Lione, con 60 minuti al mese di utilizzo gratuito.

Nel contesto di pagamento dilazionato, sarà possibile farlo attraverso la formula InstantCar di CA Auto Bank. Questa opzione fornisce facile accesso al credito che permette il finanziamento dell’auto in un breve lasso di tempo. Inizialmente ideato per i modelli Sportequipe 6 e Sportequipe 7, Drive To Buy prevede di estendere il servizio a modelli diversi e ai prodotti CarCloud, il servizio di abbonamento automobilistico pionieristico e iconico, lanciato per la prima volta in Italia da Drivalia.

Pagamenti per l’affitto con Drive To Buy e Drivalia

Per usufruire del servizio di locazione e per le spese accessorie, è necessario fornire un metodo di pagamento garantito da una carta di credito.

Non si prendono in considerazione opzioni come contanti, carte di debito, prepagate o bancomat.

L’affitto può variare da un minimo di 30 a un massimo di 360 giorni consecutivi. Trascorso il primo mese, è possibile interrompere il contratto senza subire penalità. Prima di procedere all’acquisto del voucher di iscrizione, è consigliato leggere attentamente le condizioni del contratto stabilite da Drive To Buy e Drivalia, che si considerano da quel momento accettate e comprese.

Impostazioni privacy